GAZA

Irlanda, Canada, Germania, 2019 documentario

Regia: Garry Keane, Andrew McConnell; fotografia: Andrew McConnell; montaggio: Micke Mahon; musica: Ray Fabiproduttori: Brendan J. Byrne, Garry Keane, Andrew McConnell, Paul Cadieux; società di produzione: Real Films, Filmoption Internationals, Fine Point Films, Gebruder Beetz Filmproduktion

Durata: 95′

 

SINOSSI

È difficile immaginare che qualcuno viva una vita normale nella Striscia di Gaza, spesso definita la più grande prigione a cielo aperto del mondo. Questo documentario è un meraviglioso ritratto di chi abita in quel luogo, gente normale che vive una vita piena nonostante le macerie causate dal perenne conflitto. Gaza ci mostra persone afflitte dagli scontri ma non definite da essi, e traccia un delicato affresco su un’umanità assediata. 

 

I REGISTI

Garry Keane, originario del Donegal, ha studiato cinema a Londra e alla Irish National Film School. Laureatosi nel 1992, ha lavorato come direttore della fotografia a New York e a Londra, prima di tornare a stabilirsi in Irlanda dove negli ultimi 25 anni ha diretto documentari. Nel 2001 ha fondato la Real Films, e finora i suoi documentari hanno ricevuto 4 premi IFTA su 11 nomination. 

Andrew McConnell è un pluripremiato fotografo, il cui lavoro si è spesso concentrato sulle zone di conflitto, come Siria, Congo, Sahara Occidentale. Nato in Irlanda e residente a Beirut, negli ultimi anni si è occupato di tutto il Medio Oriente. Gaza è il suo primo impegno come filmmaker, continuazione di un progetto fotografico su quelle terre assediate iniziato nel 2010. 

 

IL TRAILER