by Sands 66 Days - irish Film Festa

 
Irlanda del Nord, Irlanda, USA, Danimarca, Svezia, 2016 – Documentario

Regia: Brendan J. Byrne; sceneggiatura: Brendan J. Byrne; fotografia: David Barker; montaggio: Paul Devlin; musica: Edith Progue; animazioni: Peter Strain, Ryan Kane; scenografia: David Craig; produttori: Trevor Birney, Brendan J. Byrne; produttore esecutivo: Alex Gibney; società di produzione: Fine Points Films, Cyprus Avenue Films; durata: 105’

Voce narrante: Martin McCann

 

Sinossi

Nella primavera del 1981, lo sciopero della fame portato avanti per sessantasei giorni dall’attivista repubblicano Bobby Sands attirò l’attenzione del mondo sulla causa nordirlandese. Il documentario 66 Days prende in esame la straordinarietà della vita e della morte di Bobby Sands, a trentacinque anni dal suo estremo sacrificio.

Il film fa uso di testimonianze dirette, materiali d’archivio inediti, ricostruzioni e animazioni, per ripercorrere la genesi di una grande figura di martire e, parallelamente, un momento di grande cambiamento nella storia irlandese del ventesimo secolo, le cui conseguenze si fanno sentire ancora oggi.