John_Hume_in_America_Casa_del_Cinema

 

Per i vent’anni del Good Friday Agreement, l’Accordo del Venerdì Santo che nel 1998 rappresentò un momento fondamentale per il processo di pace in Irlanda del Nord, il 7 novembre, ore 18.30, alla Casa del Cinema di Roma sarà proiettato il documentario In the Name of Peace: John Hume in America di Maurice Fitzpatrick.

Il film mostra come il deputato nordirlandese John Hume seppe comprendere il ruolo politico della diaspora irlandese negli Stati Uniti e mobilitarla per porre fine al conflitto in Irlanda del Nord. Per l’importanza del lavoro svolto, a John Hume venne in seguito assegnato il Premio Nobel per la Pace.

In John Hume in America vengono utilizzati materiali d’archivio del periodo dei Troubles, oltre a interviste con gli ex primi ministri britannici John Major e Tony Blair, gli ex presidenti degli Stati Uniti Bill Clinton e Jimmy Carter, membri del Congresso e senatori. La voce narrante è di Liam Neeson.

La proiezione del film sarà preceduta da un’introduzione a cura del regista Maurice Fitzpatrick, e dal cortometraggio The Story of Yes, che racconta la campagna per il Sì nel referendum del 1998 legato all’accordo di pace del Venerdì Santo. Quintin Oliver, promotore della campagna, parteciperà alla serata.

L’evento è organizzato dall’Ambasciata d’Irlanda in Italia, in collaborazione con Culture Ireland, Irish Film Institute e IRISHFILMFESTA.

Le proiezioni saranno in lingua originale senza sottotitoli. . L’ingresso è solo a inviti, per prenotare un posto scrivere a irishfilmfesta@gmail.com

 

Share →