Regno Unito, Irlanda, 2012

Regia: James Marsh; sceneggiatura: Tom Bradby; fotografia: Rob Hardy; montaggio: Jinx Godfrey; scenografia: Jon Henson; costumi: Lorna Marie Mugan; musiche: Dickon Hinchliffe; casting: Nina Gold; produttori: Chris Coen, Andrew Lowe, Ed Guiney; società di produzione: Unanimous Entertainment, Element Pictures, Wild Bunch Productions; distribuzione italiana: Moviemax; location irlandese: Dublino; durata: 100’

Cast: Clive Owen, Andrea Riseborough, Domhnall Gleeson, Brid Brennan, Aidan Gillen, Gillian Anderson, Martin McCann, David Wilmot, Michael McElhatton, Stuart Graham

 

Sinossi

Colette McVeigh è una donna repubblicana che vive a Belfast con la madre e i fratelli, tutti militanti dell’IRA. Quando viene arrestata per aver preso parte a un fallito attentato a Londra, Mac – agente dell’intelligence inglese – la mette di fronte a due sole alternative: 25 anni di prigione, lontano dal figlio; oppure diventare una spia, infiltrata nella sua stessa famiglia. Colette non ha scelta, si affida a Mac e fa ritorno a casa. Ma quando un’operazione top secret dei fratelli viene scoperta, sia lei che i suoi famigliari vengono a trovarsi in grave pericolo.